REUNION DEI GIOCATORI DELL'ANGOLANA DAL 1969 AL 1977

Organizzata da Lucio Romanelli, il 6 dicembre scorso si è tenuta presso il ristorante Belvedere la cena-reunion dei giocatori che hanno militato in serie D con l'Angolana dal 1969 al 1977. In questa occasione si sono incontrati di nuovo a distanza di diversi decenni alcuni nostri ex giocatori. A questo evento hanno partecipato anche il noto opinionista Gianfranco Semproni, che ha abitato per diversi anni nella nostra città, e i giornalisti Sergio Mancini e Paolo De Carolis. Quest'ultimo anche in veste di nostro ex giocatore delle giovanili. Durante la nota trasmissione "A muso duro" sono andate in onda alcune interviste ai nostri ex giocatori e a mister Patricelli. In questa occasione è stata consegnata una targa a Tonino Giansante come ringraziamento per la sua opera prestata alla nostra società per circa 40 anni sia come custode del campo e poi anche come dirigente. Erano presenti tra i dirigenti Bruno Cieri, dott. Sergio Spinelli, Vittorio Bosica, il medico sociale dott. Giuseppe Tafuri e l'allenatore Vitaliano Patricelli. I giocatori presenti erano in prevalenza tutti quelli che abitano in Abruzzo. Galiè e Piloni sono venuti dalle vicine Marche e Grassi dalla Campania. Hanno partecipato a questa reunion i seguenti giocatori presenti divisi per campionato  in cui hanno esordito con l'Angolana 1969/70: Candelori, Carboncini, A. Di Carlo, Galiè, Graziani, Romanelli, Stanchi, Toro; 1970/71: Fontana, Giordano, Piloni, 1971/72: Criscuolo, Leva, Menicucci, Pacini, Pierleoni, Tagliolini; 1972/73: Capozucco, Castellucci, Di Lello, Grassi, Spinozzi; 1973/74: Arditi, Cialini, Di Girolamo, Giansante, Liberato, Menna, Sereno, Tizzano; 1974/75: Altobelli, Conte, Di Donato, Girinelli, Mazzocchetti, Pace; 1975/76: Castellano, Rinaldi, Filosofi, Marescalco; 1976/77: D'Ottavio, Falasca, Martelli, Gualberto, Guarnieri, Mastrodicasa. Erano presenti anche alcuni giocatori che hanno militato solo nelle giovanili: De Carolis, De Vincentiis, Di Filippo, D'Orazio, Ga. Perazzetti, Pratense e Speziale. Durante la serata sono stati ricordati anche i giocatori, tecnici e dirigenti scomparsi.
video
video
video
video
video
video
video
video
video