PROFILI: ARTURO DE PEDRI

Arturo De Pedri arriva all'Angolana per la prima volta nel 1971/72 in prestito dal Chieti di cui era il capitano. Essendo uno dei più esperti gli venne affidata anche la fascia di capitano dell'Angolana. Giocava prevalentemente nel ruolo di terzino sia a destra che a sinistra e all'occorrenza ricopriva egregiamente anche il ruolo di libero. A fine campionato tornò al Chieti dove disputò altri due campionati. Nel 1974/75 tornò all'Angolana per altri due campionati. Nel 1976/77 appese le scarpe al chiodo diventando il secondo di Giammarinaro  al Chieti che in quella stagione vinse il girone G della serie D. In nerazzurro ha disputato complessivamente 86 partite.