PROFILI: ENRICO MONTEMARANI


  • Il 25 Marzo ho ricevuto questa e-mail inviatami dalla figlia di un nostro ex giocatore che ho il piacere di pubblicare:
  • Buongiorno; Sono Marianna Montemarani, figlia del'ex calciatore dell'Angolana Montemarani Enrico.  Ho appena visto nel suo blog le foto di mio padre, volevo chiederle se ha  possibilità di recuperare qualche altra foto di mio padre nel suo archivio. Grazie. Marianna
  • Ho risposto immediatamente a questa gradita e-mail che conferma l'ottimo ricordo che hanno i nostri ex giocatori, anche a distanza di tanti anni, della nostra società e della nostra città. Personalmente ricordo abbastanza bene Montemarani per averlo visto giocare con la maglia n° 8 nella stagione 1970-71 in cui dimostrò di essere un centrocampista con buona tecnica e si rivelò rigorista pressoché infallibile. Montemarani classe 1946, in quella stagione giocò 34 partite segnando 6 goals. Era una ottima Angolana che si piazzò a fine campionato al terzo posto. A fine di questo campionato Montemarani passò al Lanciano in cui rimase per altre due stagioni fino al 1972-73 e nel 1973-74 passò al Sulmona tornando a Città S.Angelo da avversario. In particolare nella prima partita in cui tornò da avversario con il Lanciano, un derby sentitissimo per le due società, in quanto fu una partita molto tirata che l'Angolana vinse con un gran goal di Trapella. A fine partita Montemarani si fermò a scherzare con Pasquale Speziale "lu campisantare" che gli faceva notare che i colori della nostra squadra erano più belli e che non aveva fatto un grande affare a passare con il Lanciano.