2007-2008 - 23ª GIORNATA - RENATO CURI ANGOLANA-LUCO CANISTRO 1-0


Fanesi mette in rete l'assist di Parmigiani.


Fanesi torna a segnare, l'Angolana torna a vincere.
  • 2007-2008 - 23ª GIORNATA - RENATO CURI ANGOLANA-LUCO CANISTRO 1-0
  • Città S.Angelo 10/2/2008 
  • RC ANGOLANA: Fanti, Pirozzi (1' s.t. Massascusa), Scrozzo, Costa, Della Bianchina, Fuschi, Mariotti, , Baldi, Fanesi, Parmigiani (37' s.t. Di Corcia), Bordoni. A disp. Del Gaudio, D'Alonzo, Ferreyra, Di Francesco, Rosa G. All.: Gentilini.
  • LUCO CANISTRO: Di Girolamo, Maddalo, Zarini, Caccavale (27' s.t. Pedalino), Rachini G. , Antonelli, Scibilia (36' s.t. Marangon), Vitone, Mariniello, Di Genova, Regner (31' s.t. Silvestri). A disp. Principe, Fontana, Udeze, Esposito. All.: Lancia.
  • ARBITRO: Ros (Pordenone).
  • RETE: 11' s.t. Fanesi.
  • NOTE: ammoniti Maddalo, Antonelli Caccavale, Scrozzo, Baldi.
  • Fanesi-gol e l’Angolana resta al comando
  • CITTA' SANT’ANGELO.
    Continua la corsa verso la C2 della Rc Angolana. Un gran gol di Max Fanesi regala all'Angolana l'ennesimo successo stagionale che la consolida al comando della classifica del girone F del campionato di serie D. Partita piacevole da vedere, ricca di emozioni da ambo le parti, forse i nerazzurri di Gentilini hanno qualcosa da recriminare sui due gol annullati dall'arbitro a Bordoni e Della Bianchina ma, per fortuna dei padroni di casa, il risultato finale può dare anche un calcio alle critiche sulla direzione di gara. Partita dinamica, dunque, con i padroni di casa che già dalle prime battute si rendono subito pericolosi, con il tandem Fanesi- Parmigiani. All'11' viene annullato un gran gol a Simone Bordoni, per fuorigioco dello stesso centrocampista angolano. Alla mezz'ora, Fanesi sfiora il gol sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Parmigiani e, dopo qualche minuto, sono i ragazzi di Vivarini che sfiorano il vantaggio con una bella conclusione di Regner. La seconda frazione si apre subito con un giallo: mischia in area di rigore del Canistro, con Della Bianchina che insacca la sfera alle spalle del portiere. Ma, anche in questo caso, l'arbitro annulla la rete per un dubbio fuorigioco del forte difensore nerazzurro. Tutto da rifare. Passano pochi minuti e arriva il gol partita, all'11' assist in diagonale di Parmigiani, che taglia l'intera area piccola, con Fanesi ben appostato sul secondo palo che con un gran tiro di piatto sigla il gol-vittoria. L'Angolana già pensa alla vittoria, ma al 21' i rovetani, con un gran bolide dai trenta metri di Vitone, sfiorano il pareggio con la palla che si stampa sull'incrocio dei pali della porta difesa da Fanti. Nelle ultime battute, il Canistro cerca in tutti i modi il pareggio, ma i ragazzi di Augusto Gentilini sono bravi a controllare il risultato fino al triplice fischio finale, rimanendo ancora in vetta alla classifica in compagnia della Sangiustese.
    Luigi Di Marzio